PERSONE

Donato Lanati

Si è conquistato la fama di enologo-scienziato, perché il suo metodo di lavoro e basato sulla ricerca scientifica coniugata al rispetto della terra e del lavoro dell’uomo. 

Dora Marchi

È il braccio destro di Donato Lanati. In Enosis è Direttore Tecnico, responsabile del laboratorio controllo qualità e i tiene rapporti con le aziende

Il gruppo

Per produrre vini di qualità, occorre qualità umana”. DL

L'obiettivo di Enosis è garantire vini di qualità. In Enosis vengono applicati metodi di lavoro strutturati, mirati a esaltare le caratteristiche dei vitigni e della terra, per migliorare la produzione enologica, salvaguardando il territorio, che è la vera ricchezza.

Per far questo, Enosis si avvale di uno staff composto da persone di qualità, selezionate tra agronomi, biochimici e biologi i quali, insieme, interpretano il terroir in chiave scientifica.

L’ambiente di lavoro è quello stimolante di Enosis Meraviglia, immerso tra le colline e i vigneti monferrini, Paesaggio Vitivinicolo Patrimonio dell’Unesco.