< pagina precedente
  • Enosis

Vendemmia 2020.

E' l'occasione giusta per cambiare marcia | a cura di Chiara Cane

FESTA DEL VINO - Il Monferrato 18.09.2020


Dora Marchi

«Da adesso in poi, ci sarà differenza tra i bravi viticoltori, quelli che producono medie quantità e sono disposti a fare delle scelte in vigneto, non raccogliendo o facendo un diradamento, diciamo, sanitario, e quelli che raccoglieranno tutto”

Bianchi secchi

«Il nostro punto di forza è avere tante varietà e, quindi, una variabilità genetica pazzesca. La Francia, invece, se la gioca su una decina di varietà al massimo. Il nostro territorio ha una forte identità»

Articolo completo scaricabile in formato PDF

DMON18C22-23
.pdf
Download PDF • 6.61MB